Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Usi locali negli appartamenti turistici

Il Comune di Cervia con le sue località di Milano Marittima, Pinarella e Tagliata, offre una capacità ricettiva extralberghiera di oltre 4.000 appartamenti. Il turista può rivolgersi ad una delle tante agenzie in mediazione presenti sul territorio, tutte regolarmente autorizzate, in grado di garantire professionalità ed esperienza qualificata, oppure contattare le case e appartamenti per vacanza che hanno l'obbligo di classificare i propri appartamenti, oppure ancora rivolgersi direttamente ai singoli proprietari dove è esposto il cartello di affitto.

Tipologia di appartamenti

Bilocale: camera da letto, cucina e bagno (max 4 posti letto); Trilocale : 2 camere da letto, cucina e bagno (max 5-6 posti letto); Quadrilocale: 3 camere da letto, cucina e bagno e/o villetta a schiera con giardino privato (max 6-8 posti letto).

Dotazioni degli appartamenti

Gli appartamenti sono dotati di attrezzatura da cucina, elettrodomestici ed arredi e possono disporre di balconi, posto auto e giardino.

Prezzi

I prezzi settimanali sono puramente indicativi e variano a seconda della qualità degli appartamenti e dalla distanza dal mare. Sono comprese le spese dei consumi di luce, acqua, gas e la provvigione di agenzia. La profondità della prima e della seconda fascia (distanza dal mare) varia da località a località. Le trattative possono essere condotte con le Agenzie in mediazione appositamente autorizzate oppure con i proprietari, senza variazioni di prezzo. A seguito delle inevitabili differenze che contraddistinguono un appartamento dall'altro, consigliamo di richiedere le più ampie spiegazioni nonché di segnalare le proprie esigenze personali.

Apertura delle agenzie in mediazione

Gli uffici sono aperti tutti i giorni, fine settimana compreso ed osservano normalmente come giorno di chiusura il lunedì.

Periodi di locazione

Si consiglia di contattare direttamente le agenzie immobiliari per maggiori o più dettagliate informazioni sulle locazioni riferite ai week-end, settimanali, quindicinali, mensili o per tutta la stagione.

Prenotazione verbale e scritta

Si consiglia di inviare la prenotazione per iscritto, anche tramite fax, dopo aver concordato periodo di soggiorno, tipo di appartamento, distanza dal mare, condizioni contrattuali, eventuali limitazioni previste nei regolamenti condominiali, ecc. Si ricorda e si precisa che il contratto definitivo va obbligatoriamente redatto per iscritto in base alla recente legge n. 431 del 9.12.1998.

Caparra

La prenotazione è accompagnata generalmente da una caparra pari al 30% dell'importo totale pattuito. Il mediatore o eventualmente il proprietario dovrà per parte sua trasmettere al cliente il contratto di affitto, obbligatorio in forma scritta e la ricevuta dell'acconto. Il saldo deve essere effettuato il giorno di arrivo del cliente, contestualmente al ritiro delle chiavi dell'appartamento locato.

Cauzione

Al turista può essere richiesta una somma di denaro a titolo di cauzione per eventuali danni che possano essere arrecati all'appartamento localo. La cauzione viene restituita al cliente alla partenza, previa ispezione dell'appartamento.

Consegna appartamento

Le agenzie in mediazione consegnano le chiavi degli appartamenti il giorno di inizio della locazione solitamente dopo le ore 16 e alle stesse devono essere riconsegnate entro le ore 10 dell'ultimo giorno. Gli appartamenti devono essere consegnati al turista puliti ed efficienti ed allo stesso modo devono essere riconsegnati al locatore.

Inadempienze

In caso di rinuncia da parte del cliente, il locatore, di norma, trattiene la caparra. Se inadempiente è invece il locatore, ovvero se all'arrivo il cliente trova l'appartamento prenotato non disponibile, quest'ultimo ha diritto alla sistemazione in un appartamento con le caratteristiche uguali o superiori a quello prenotato a suo tempo.

Reclami e controversie

Le controversie fra datore di alloggio e ospite sono regolamentate dalle norme vigenti (leggi, regolamenti, usi e consuetudini in materia di turismo). Eventuali reclami, relativi alla corretta applicazione dei prezzi ed alla struttura ricettiva possono essere presentati, assieme all'eventuale documentazione, all'Ufficio Turismo del Comune di Cervia ed in ciascuno dei 4 Uffici I.A.T. – Informazione e Accoglienza Turistica, situati nel territorio comunale, che sono competenti a ricevere i reclami e trasmetterli agli uffici comunali di competenza.

Sportello di conciliazione

È attivo presso la Camera di Commercio di Ravenna lo Sportello di Mediazione, uno strumento semplice e rapido, da utilizzare per la risoluzione delle controversie di natura turistica. Ufficio arbitrato e mediazione:
tel. 0544 481411 - 0544 481461 - Fax 0544 481500 e-mail: tutela.mercato@ra.camcom.it

Contratto

In ogni caso, tutte le clausole e le norme comportamentali fra le parti sono riportate nel contratto (obbligatorio in forma scritta) sottoscritto all'atto della prenotazione.

Chiudi menu
Informazioni turistiche