Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

La Tavola della Beata Chiara di Rimini

La Tavola della Beata Chiara di Rimini

Si tratta di una tavola dipinta tra il 1544 ed il 1618 in cui si rappresenta la Beata in atto di ricevere da Cristo per mano di San Giovanni un diploma con la bolla di piombo appesa, mentre Gesù Cristo accompagnato dagli apostoli la sta benedicendo.

Santa Chiara 250

 

La Beata indossa un abito cenerino con un velo nero sul capo come portavano le monache Clarisse proprio perché l'opera proveniva da un monastero di monache di Rimini.
Interessante l'architettura metafisica dello sfondo, sicura opera di Francesco Longhi, mentre qualche incertezza la desta la figura della Santa che sembra appartenere alla sedicenne figlia di Francesco, Barbara.

 

Dove: Cattedrale, Piazza Giuseppe Garibaldi - Cervia

Accessibilità

Accessibilità portatori di handicap

Parzialmente accessibile ai disabili

Chiudi menu
Informazioni turistiche