Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Monumento a Grazia Deledda

Monumento a Grazia Deledda

Il monumento a Grazia Deledda si trova nella parte di lungomare dedicata a lei: l'opera è stata inaugurata il 9 settembre 1956 in occasione del ventennale della sua morte.

Monumento a Grazia Deledda 500_OPTL'opera dello scultore Angelo Biancini è dedicata non solo alla Deledda scrittrice, ma anche a colei che nel 1927 divenne cittadina onoraria della nostra città, grazie ai suoi rapporti d'amicizia con la cittadinanza.
L'opera rappresenta due figure femminili, unite tra loro dall'attività quotidiana, una portatrice d'acqua e l'altra pescivendola. Significativo è il tentativo di mettere in luce analogie e differenze la le due donne (una sarda e l'altra romagnola) e due realtà diverse tra loro.
La donna sarda è massiccia e ben salda nel piedistallo, quasi squadrata nei suoi abiti e sotto il peso dell'acqua, mentre la figura cervese è decisamente più morbida sia nei movimenti che negli abiti mossi dal vento.
A rendere ancor più suggestivo il monumento è il concorso "Maggio in fiore", che ogni anno ne esalta le caratteristiche incorniciandolo in una splendida aiuola fiorita.

 

DoveLungomare Grazia Deledda - Cervia

Accessibilità

Accessibilità portatori di handicap

Parzialmente accessibile ai disabili

Chiudi menu
Informazioni turistiche