Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Giuseppe Ungaretti (1888-1970)

Il capanno e gli attrezzi in salina, foto @Paolo Monti

Giuseppe Ungaretti (1888-1970)

Giuseppe UngarettiNato nel 1888 ad Alessandria d'Egitto, Giuseppe Ungaretti ha sempre vissuto una vita sotto il segno dell'avventura. Con piacere ricorda i paesaggi e l'atmosfera di quell'Egitto che gli ha dato i natali e che ne ha segnato l'infazia. La gioventù e gli anni della maturità trascorsi in continuo movimento tra Parigi e Roma a frequentare i migliori ambienti letterari e i caffè delle capitali. Speciali i suoi versi che ci regalano immagini care all'ermetismo in cui l'essenzialità della parola si apre all'eterno male di vivere e al pessimismo sulla posizione dell'uomo nei confronti della vita.
E' legato a Cervia tramite la sua posizione di presidente di giuria ai concorsi poetici presentati per molti anni nella città. La sua poetica è ancora nel cuore di tutti quei cervesi che nel 1958 erano presenti al conferimento della sua cittadinanza onoraria.

Chiudi menu
Informazioni turistiche